leonardo.it

Come proteggere una ferita per farsi la doccia

 
Pizzicone
21 maggio 2008
10 commenti


Vi è mai capitato di avere una ferita, dovervi fare la doccia e non sapere come fare a proteggerla?
E via a comprare costosi prodotti in farmacia, oppure a legarsi buste con lo scotch, senza sapere che poi c’è una soluzione ipersemplice: un profilattico.
Articoli Correlati
Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1alanparly

    Geniale! Io sapevo che lo stesso prodotto si può usare anche per proteggere il cellulare in spiaggia: una pulita, un nodo e via!

    21 mag 2008, 11:09 Rispondi|Quota
  • #2kinju

    fake..

    21 mag 2008, 12:51 Rispondi|Quota
  • #3Clockwise

    Non sono daccordo. Diventa una doccia “insicura”. Niente.

    21 mag 2008, 14:11 Rispondi|Quota
  • #4Fabioz

    Per me è troppo stretto, ti blocca la circolazione e devi amputare la gamba!!ahaha

    21 mag 2008, 14:21 Rispondi|Quota
  • #5Gi

    Geniale… ma il cellulare non ce lo metterei mai dentro!!!

    21 mag 2008, 17:57 Rispondi|Quota
  • #6Paolo K.

    sì ma 2 euro per una doccia…io ne userei uno usato eheh…

    21 mag 2008, 18:13 Rispondi|Quota
  • #7GzOnE

    E uno che c’ha un fissatore esterno piantato in una gamba (io) come cazzo fa?

    La busta, lo scotch e una decina di giri di Domopack restano insuperabili! ;)

    21 mag 2008, 21:54 Rispondi|Quota
  • #8Rossy

    peccato che dopo il ginocchio gli puzzerà di lattice in maniera orribile…

    28 nov 2008, 01:26 Rispondi|Quota
  • #9geronimo

    un profilattico? sinceramente un prfilattici grandi come una gamba non sapevo che esistessero, andate a vedere questo sito: http://www.scubamedy.it
    è davvero interessante

    27 ago 2010, 09:34 Rispondi|Quota
  • #10Fra

    @ geronimo:
    ho usato lo scubamedy x mio figlio che si era rotto il braccio l’anno scorso al mare, è perfetto!!!!! è riuscito a fare il bagno tranquillamente x due settimane!!!

    20 mag 2011, 10:00 Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Tetano: mai sottovalutare le ferite - MedicinaLive.com